!!> PDF ✯ La selva oscura ⚣ Author Francesco Fioretti – Easyfaroairporttransfers.co.uk

La selva oscura Un Autore Tormentato Dai Versi Di Dante, Il Cui Segreto Insegue Da Tutta La Vita Un A Che Diventa Ossessione, E Lo Spinge Ad Attraversare L Europa Sulle Tracce Del Poeta In Un Remoto Borgo Dell Alta Baviera, Dopo Anni Di Studi E Riletture Febbrili, Sente Il Bisogno Di Raccontare Scrive Dei Thriller, Scopre Il Successo E Il Grande Pubblico Ma L Ossessione Continua E Lui Decide Di Alzare La Posta, Lanciandosi Nella Sfida Pi Difficile Che Un Autore Possa Affrontare Riscrivere Il Pi Grande Capolavoro Della Nostra Letteratura, Presentandolo Ai Lettori Come Un Romanzo Contemporaneo Una Sfida Che Attraversa Sette Secoli, Un Avventura Nella Vita Dell Uomo Dante E Nei Misteri Della Sua Opera, Che Continua Ad Affascinare Per La Sua Straordinaria Modernit Con L Energia E La Raffinatezza Di Un Narratore Esperto, Francesco Fioretti Ci Conduce Nell Inferno Dantesco Come Nel Viaggio Pi Incredibile Di Tutti I Tempi, Un Viaggio Che Ha Per Destinazione Il Male Assoluto Girone Dopo Girone, Cerchio Dopo Cerchio, L Inferno Si Dischiude Con I Suoi Enigmi E Le Sue Profondit , In Un Ambiziosa Operazione Letteraria Che Racconta Il Capolavoro Dantesco Mostrandolo Ai Lettori Di Oggi In Tutta La Sua Spettacolare Potenza.


About the Author: Francesco Fioretti

siciliano e apulotoscano d origine, si laureato in Lettere a Firenze e ha insegnato in Lombardia e nelle Marche Ha collaborato per dieci anni con un editore scolastico milanese e attualmente approfondisce gli studi danteschi presso l Universit di Eichst tt in Germania Ha pubblicato saggi critici e antologie scolastiche Il libro segreto di Dante edizioni Newton Compton 2011 il suo primo



10 thoughts on “La selva oscura

  1. says:

    Molto, molto interessante L Inferno di Dante rivisto da una prospettiva diversa, pi attuale Si rinuncia semplicemente alla struttura a terzine, per il resto una sorta di mega parafrasi della prima parte della Commedia Bravo Fioretti.


  2. says:

    Per chi, come la sottoscritta, adora letteralmente l Inferno di Dante Alighieri della Divina Commedia, non potete perdervi questo romanzo.L autore ha saputo narrare la discesa del prode poeta fiorentino nell abisso oscuro con grande maestria Con un linguaggio semplice e uno stile fluido ha reso cos accessibile una delle pi grandi opere italiane a chiunque, infatti sappiamo bene che la Divina Commedia non proprio semplice da leggere, grazie anche alle a mio modesto parere meravigliose allegorie e figure retoriche, nonch alla sintassi di un tempo Con questo romanzo potete invece conoscere i vari gironi dell Inferno con i suoi aguzzini e i vari dannati senza difficolt.Aiutati dal fedele Virgilio si assiste alle varie pene inflitte ai condannati, e grazie alla narrazione perfetta dell autore si scopre anche l attualizzazione del peccato Infatti come ho sempre pensato Dante ha scritto un vero capolavoro miscelando anche personaggi realmen...


  3. says:

    IL NOSTRO INFERNOAnche la lettura di questo romanzo ha avuto la stessa genesi di Francesca.Un interessante narrazione dell Inferno, di cui ho adorato leggere soprattutto quei capitoli riferiti ai canti studiati Gli altri, in verit , ho fatto un po fatica a seguirli.Interessantissima la postfazione, che attualizza l Inferno dantesco e il significato che esso assume ai giorni nostri Cos dunque ha immaginato l Inferno, un luogo statico d eterna pena puoi aver compiuto nella vita tutti i peccati del mondo, ma solo uno quello che ti danna, un girone d Inferno fissa per sempre il luogo in cui ti sei fermato Perch puoi aver sbagliato in mille modi, ma solo una la tappa che hai scambiato per la destinazione finale, solo uno il piccolo piacere su cui ti sei gettato come se fosse tutto, la porzione di bene che hai preso ...


  4. says:

    Quando ho comprato il libro, credevo che l unico riferimento a Dante Alighieri fosse il titolo, invece, gi il prologo mi aveva smentito, sorprendendomi in senso positivo Peccato che, invece, il primo capitolo mi avesse deluso ero convinta che si trattasse della biografia del Sommo, ma invece era la riduzione in prosa della prima Cantica della Commedia A causa di questa challenge, per , mi sono imposta di terminarlo e a ragion veduta posso affermare di aver fatto la scelta giusta, in fondo, quando andavo ancora a scuola, conoscevo a memoria parecchi versi di questa cantica L episodio che preferisco, per , e qui mi dispiace deludere chi crede di conoscermi bene, non quello del conte Ugolino, bens , l incontro di Dante con Ulisse Fatti non foste per viver come bruti, ma per seguire vertute e canoscenza Con queste parole Uli...


  5. says:

    Devo ammettere di essere partito abbastanza diffidente nei confronti di fioretti, ho letto un suo romanzo e non ero rimasto per niente soddisfatto.La Divina Commedia, specialmente i canti sull inferno sono stati versi capaci di ispirare chiunque li abbia letti nei ultimi 700 anni anche se, si sa benissimo la difficolt che si incontra a leggerlo Fioretti mosso da un intento che viene poi chiarito nella post fazione, ha cercato di rendere accessibili i canti sull inferno anche a tutti i lettori che non sono attirati dai testi classici.In definitiva si pu dire che questo sia un remake romanzato della divina commedia, che lascia secondo me, solo in parte il grande messaggio che Dante voleva trasmetterci Il libro fatto abbastanza bene e non me ...


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *